La dimissione del paziente e la responsabilità del medico in servizio – Quotidiano Sanità

Una recente sentenza della Cassazione ha annullato la condanna per un medico di turno che aveva dimesso un paziente (poi deceduto) intempestivamente, con una lettera di dimissione consegnata solo successivamente non firmata e senza le dovute necessarie informazioni a corredo date verbalmente. LA SENTENZA

La dimissione del paziente e la responsabilità del medico in servizio – Quotidiano Sanità.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...