Dove l’acciaio diventa genio creativo

Basilicata #luogoideale

Vi invito al viaggio in quel paese che vi somiglia tanto. Ringrazio Sergio Ragone (con cui spesso macino chilometri su strada) e i suoi amici di Cubox per avermi voluto storyteller di Restartsud questa esperienza di scoperta su quello che funziona e che e’ bello in Basilicata. Un viaggio dentro me stesso che mi ha ricordato quando da giovane ho attraversato il Madascar e la Repubblica Centrafricana. Come in “Ombre rosse” di John Ford contano molto i cocchieri,il regista e soprattutto i compagni di viaggio. Una giornalista progressista curiosa come Alice, una ragazza di Scilla che vive a Torino per saper scrivere, una storica innamorata della Basilicata come Laura Betti amava Pasolini, una manager rock con tatuato sul braccio “sangue brigante” ,un attore-attore che recita in ogni momento della sua vita.

Tre auto che si inseguono su tornanti dove i paesi si allontanano. Una tavolozza marrone inizio d’autunno per campi…

View original post 627 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...