Pace: «Governo scorretto, parlamento appiattito. Ma al premier può andar male»

GRAZIE

Coordinamento Democrazia Costituzionale

Su il Manifesto del 9 Aprile 2016; Referendum costituzionale. Il presidente del comitato per il No: criticabile anche l’invito all’astensione sulle trivelle

A Roma il taglio del nastro è alle 10 in piazza di Torre Argentina. Oggi comincia la raccolta di firme per tutti i referendum – quelli istituzionali, quelli sociali, quelli sulla scuola e quelli sul lavoro – che nella primavera del 2017 tenteranno di segare l’architrave delle politiche del governo Renzi. Prima bisognerà raccogliere ai banchetti 500mila firme per ciascun quesito (una dozzina) e passare al vaglio di Cassazione e Corte Costituzionale in autunno-inverno. In autunno ci sarà anche il referendum costituzionale sulla revisione di oltre un terzo della Carta, la legge Renzi-Boschi che la prossima settimana alla camera chiuderà il suo iter parlamentare. Ma già domenica 17 aprile c’è la prima prova, il referendum sulle trivellazioni in mare. Il costituzionalista Alessandro Pace è il presidente del comitato per il…

View original post 814 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...