Let us go to Germany

info & news

“Sono una cittadina irachena, ma non posso più vivere nel mio Paese a causa della guerra. Non ci sono più leggi, non ci sono più servizi. Non c’è più niente. C’è solo morte. Per favore, non negate ai miei figli la possibilità di vivere qui, in Europa. Per favore, dateci asilo.” Sono le parole di una donna, di una mamma. Si trova a Budapest, dove con altre migliaia di rifugiati, aspetta che la situazione si sblocchi e invita noi europei a metterci una mano sulla coscienza.

View original post 521 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...